Mag 31, 2019
Posted by: Admin

Corso di Porta Venezia, il cantiere

Nel 1771, Ferdinando d’Asburgo-Este, figlio di Maria Teresa d’Austria, divenne  governatore della città di Milano. Nel periodo del suo governatorato, incaricò il Piermarini di abbellire le mura spagnole e di progettare dei giardini che, oggi, sono conosciuti come Giardini di Porta Venezia. Per questo motivo, la nobiltà milanese cominciò a far costruire palazzi e Ville di pregio architettonico lungo il corso di Porta Venezia, che divenne luogo di passeggiate e di ritrovo per la gente dell’epoca, sostituendosi al corso di porta romana.

E’ un luogo, quindi, ricco di storie..sono certa che, se i muri potessero parlare, ne avrebbero di cose da raccontarci..

Ecco, qui, su questo importante asse stradale, sorge Palazzo San Marco, costruito nel 1922 su progetto dell’Ing. Luigi Repossi su committenza dell’Associazione per la costruzione di Palazzo San Marco. In seguito la proprietà fu ceduta alla Società Anonima Quartiere Serbelloni.

Nel video abbiamo ripreso alcune delle lavorazioni che stanno eseguendo le nostre restauratrici, come le sigillature e le integrazioni pittoriche. Da notare i bellissimi leoni che troneggiano nella parte sommitale dell’edificio…

Buona visione 😊

Lascia un commento

Copyright 2018 Gasparoli S.r.l - All Rights Reserved - P. IVA 01865770125